I Sistemi Motivazionali – Rango

?️ Riccardo FochesatoIlenia MorrealeBenjamin Gallinaro

Il sistema di rango regola le gerarchie sociali e i rapporti di dominanza/sottomissione all’interno dei gruppi in tutto il regno animale. ?? Il bisogno alla base di questo sistema è quello di definire chi accede prima e chi dopo a determinate risorse fondamentali alla sopravvivenza, materiali (es. cibo, riparo, partner per la riproduzione) o simboliche (es. denaro, status sociale). ??

Questo sistema si può attivare per diversi motivi: percepiamo una risorsa come limitata e desiderata da altre persone, ci sentiamo sfidati dai nostri pari o percepiamo segnali di colpevolizzazione o giudizio. Il sistema è attivo quando percepiamo critiche, ordini o comandi, ci sentiamo inferiori o superiori ad altri membri del nostro gruppo, percepiamo minacce di punizione, invidia, svalutazione, sfida, disaccordo sprezzante. ??

Questo sistema non si attiva unicamente a partire da eventi esterni o da situazioni di esplicita competizione con altri, ma anche dalla presenza di pensieri su noi stessi e sul nostro valore in riferimento a successi o fallimenti nei diversi contesti di vita personale, sociale, lavorativo, sessuale, ecc. ??‍??❌ Si attiva il rango anche quando giudichiamo gli altri in termini di stima, disgusto o invidia.

Le emozioni che segnalano l’attivazione di questo sistema sono: la rabbia dello scontro⚔️, la vergogna, l’umiliazione della sconfitta?, l’orgoglio, il trionfo del successo  e il senso di superiorità. ?
In genere la disattivazione di questo sistema può avvenire una volta che percepiamo come risolta la situazione di competizione, o quando un altro sistema si attiva. ?

Esempi pratici dell’attivazione di questo sistema sono:
Tornando a casa da scuola, ci sentiamo frustrati e un fallimento per aver preso un brutto voto, mentre agli altri è andata bene.
Durante una gara di corsa abbiamo battuto gli altri concorrenti. Ci sentiamo i “padroni del mondo” sul podio.


Bibliografia:

  • J.D. Lichtenberg, F.M. Lachmann, J.L. Fosshage, “I sistemi motivazionali”, Il Mulino, Bologna, 2012
  • Liotti, “La dimensione interpersonale della coscienza”, Carocci editore, Milano, 2020
  • Liotti, G. Fassone, F. Monticelli, “L’evoluzione delle emozioni e dei sistemi motivazionali. Teoria, ricerca, clinica”, Raffaello Cortina editore, Milano, 2017
  • Liotti, F. Monticelli, “Teoria e clinica dell’alleanza terapeutica. Una prospettiva cognitivo-evoluzionista”, Raffaello Cortina editore, Milano, 2014
  • Dimaggio, A. Montano, R. Popolo, G. Salvatore, “Terapia metacognitiva interpersonale dei disturbi di personalità”, Raffaello Cortina editore, Milano, 2013
  • Dimaggio, P. Ottavi, R. Popolo, G. Salvatore, “Corpo, immaginazione e cambiamento. Terapia metacognitiva interpersonale”, Raffaello Cortina editore, Milano, 2019
  • Gilbert, N. Petrocchi, “La terapia focalizzata sulla compassione”, Franco Angeli editore, Milano, 2012

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *