Ipnosi e terapia del dolore – Intervista al Professor Giuseppe De Benedittis

A cura di Walter Boschi,  editing Benjamin Gallinaro

La terapia e la gestione del dolore, inteso e valorizzato come quinto segno vitale del paziente, hanno una storia relativamente recente.

Definendo il dolore come un’esperienza sensoriale ed emozionale spiacevole, associata a danno tissutale, in atto o potenziale, o descritta in termini di tale danno (IASP, 1986) viene spontaneo chiedersi quale strumento o approccio possa comprendere ed integrare il più ampio numero di questi aspetti nel processo di cura.

I tentativi per arginare quest’esperienza spiacevole, di cui, solo nel tempo, è stata riconosciuta la complessità, hanno accompagnato la storia dell’uomo fin dalle origini con i metodi più particolari, arrivando all’attuale approccio multidisciplinare.

Per questo e altri quesiti siamo andati ad intervistare il Professor Giuseppe De Benedittis, psichiatra e psicoterapeuta, anestesiologo e neurochirurgo.

… continua la lettura dell’articolo su State of Mind:
https://www.stateofmind.it/2019/11/ipnosi-dolore-debenedittis/?fbclid=IwAR0sTmGdsdQl-9av7Iz99z1Bpq3miSwYIOAxLAmaVLXWQNpI8_PDIkvnWFA

 

0:39 Ipnosi e gestione del dolore hanno avuto uno stretto legame fin dalle origini dell’ipnosi stessa. Quali sono state le prime applicazioni e come si declina questo legame oggi?

1:52 Ha curato assieme al dott. Claudio Mammini e al dott. Nicolino Rago Blue Book – Una guida all’ipnosi evidence based, che sistematizza la letteratura scientifica dell’ipnosi in base al grado di efficacia. Che sviluppo vede per l’ipnosi clinica e l’ipnoterapia ericksoniana in tal senso?

4:11 L’attenzione pubblica si sta mostrando sempre più sensibile verso la fibromialgia. Quali trattamenti possono giovare a chi soffre di questa sindrome? E l’ipnosi che ruolo può avere?

6:23 Nel Blue Book viene spesso citata l’ipnoanalisi. Ci può spiegare meglio in cosa consiste, quali sono i vantaggi che la rendono efficace e come la utilizza nella sua pratica clinica?

9:20 Una delle sfide in cui è attualmente impegnato è far riconoscere all’Organizzazione Mondiale della Sanità le applicazioni cliniche dell’ipnosi nel campo della terapia dolore. Ce ne può parlare?

 

RISORSE

http://www.giuseppedebenedittis.it/

Bibliografia:
De Benedittis G., Mammini C., Rago N. (2018). Blue Book – Una guida all’ipnosi evidence based. Franco Angeli

Elevarmi

IMPARARE DAI PAZIENTI #5⁣

Elevarmi ⁣

🖋️ Benjamin Gallinaro

In alcuni momenti mi rendo conto di diventare saccente e inflessibile.🧐⁣
Non ne faccio passare una. Sono pronta a calare la mia scure di puntigliosa e svalutante superiorità su chiunque si macchi del reato di inesattezza, approssimazione o ignoranza. 😡👎🏼⁣

Provo uno strano mix di sensazioni: irritazione, orgoglio da rivalsa, ma anche senso di colpa e vergogna nel vedere l’effetto delle mie parole sugli altri.😞⁣

Per anni ho pensato che la causa fosse la mia arroganza e superbia. ⁣
Credermi migliore rispetto agli altri e non fare nulla per nasconderlo, anzi sottolinearlo in modo sprezzante.😤⁣

Adesso ho capito che l’arroganza non era la causa, ma il mezzo.⁣

Era l’unico strumento che sono riuscita ad affinare negli anni per non soccombere all’immagine temuta di me stessa: “stupida e ignorante”. Le stesse parole che da una vita utilizza mio padre per appellarmi, facendomi sentire sbagliata e indegna.😣⁣

“Elevarmi” era l’unica via che conoscevo per difendermi e allontanarmi da quel dolore emotivo. Tuttavia mi tiene distante dagli altri, mi fa sentire disprezzata e non a posto con me stessa.⁣

Adesso so che posso modulare questo atteggiamento. Sentirmi a posto, pienamente degna, anche senza svalutare gli altri.🙏🏼🙆⁣


📷 Photo by Benjamin Balázs on @unsplash⁣⁣

#InMente #psicologia #psicoterapia #trento

www.inmente.tn.it